Stampa

News

21/04/2017 - PARMA Cronaca

Il Nucleo Antifrode di Parma sequestra 358.440 uova riscontrando violazioni in tema di rintracciabilità ed etichettatura


La mancanza sugli alimenti degli elementi utili atti ad individuare la provenienza dei prodotti produce un potenziale rischio per il consumatore.

Il Nucleo Antifrode di Parma, a seguito di azione di monitoraggio presso aziende avicole ubicate nella propria giurisdizione territoriale,  procedeva al sequestro di 358. 440 uova riscontrando violazioni in tema di rintracciabilità ed etichettatura.

L’attività  nel comparto avicolo, a tutela del settore e dei cittadini, da dicembre u.s. ad oggi ha portato al sequestro di 858.422 uova.





Commenti

Nessun commento presente

Aggiungi un commento

Codice di sicurezza:
Nome:
E-Mail:
Messaggio:

Max. 5000 caratteri.