Stampa

News

15/05/2017 - PARMA Spettacolo

Proseguono gli appuntamenti di Focus Prometeo


Percorso di approfondimento dell’opera di Luigi Nono: proiezioni e letture in occasione del debutto di Prometeo nell’ambito della Stagione Lirica del Teatro Regio di Parma

Proseguono gli appuntamenti di Focus Prometeo, il percorso di avvicinamento e approfondimento dell’opera di Luigi Nono, promosso dal Teatro Regio di Parma in occasione del debutto di Prometeo. Tragedia dell’ascolto al Teatro Farnese.

 

Due le proiezioni ispirate al mito di Prometeo che il Cinema Edison propone per leggerne il mito e le implicazioni nel tempo. Martedì 16 maggio, alle ore 21.00, Nostalgia Della Luce di Patricio Guzman, ambientato nel deserto di Atacama, in Cile, ove mentre gli scienziati esplorano le immensità del cielo con i telescopi più potenti del mondo, gli archeologi sondano il terreno alla ricerca delle tracce delle popolazioni precolombiane; tra gli uni e gli altri si aggira un terzo fronte di ricerca: i parenti dei desaparecidos massacrati sotto il regime di Pinochet, a caccia dei resti dei loro cari. Giovedì 18 maggio, sempre alle ore 21.00, Zero Days di Alex Gibney racconterà a passo di thriller un passaggio storico cruciale: la prima volta che uno Stato sovrano ha creato un virus informatico con lo scopo esplicito di usarlo come arma contro una nazione ostile. È l’ora zero di un nuovo modo di fare guerra. Per informazioni e prenotazioni Cinema Edison (Largo VIII marzo, 9; tel. 0521 964803 - biglietteriacinema@solaresdellearti.it). Posto unico: intero €7.50; ridotto €5.50 (under 30, spettatori con almeno un biglietto tra Prometeo, Questa debole forza, Letture da Prometeo, spettatori in convenzione con Cinema Edison).

 

Lo CSAC, Centro Studi e Archivio della Comunicazione con sede ospiterà, venerdì 19 maggio, alle ore 17.00 e alle ore 18.00, nei suggestivi spazi dell’Abbazia di Valserena, Letture da Prometeo. Un percorso che arriva alla contemporaneità dell’opera di Nono e del libretto di Massimo Cacciari attraverso la mitologia greca del Prometeo incatenato e del Prometeo liberato di Eschilo, con citazioni e frammenti, come piccoli pensieri nel monologo interpretato da Sabina Borelli, ispirati da Oreste di Ghiannis Ritsos. Un legame tra l’umano afflitto dal suo destino, diviso tra volere e dovere, e lo stesso titano Prometeo, amico dell’umanità e del progresso che sceglie la ribellione e l’azione. In collaborazione con CSAC. Per informazioni e prenotazioni CSAC Servizi Museali (Via Viazza di Paradigna, 1; tel. 0521 607791 - servizimuseali@csacparma.it). Posto unico €5. Posto unico e visitata guidata della durata di 30 minuti al Museo CSAC €10.

 

Focus Prometeo è realizzato in collaborazione con Conservatorio di Musica “Arrigo Boito” di Parma, CSAC – Centro Studi e Archivio della Comunicazione, Lenz Fondazione, Solares Fondazione delle Arti, Istituto Comprensivo Jacopo Sanvitale Fra Salimbene.





Commenti

Nessun commento presente

Aggiungi un commento

Codice di sicurezza:
Nome:
E-Mail:
Messaggio:

Max. 5000 caratteri.