Stampa

News

28/06/2017 - PARMA Provincia

Il Festival internazionale dei Giovani a Berceto si svolgerà tra giugno e settembre


Due mesi e mezzo di spettacoli, danze, concerti, incontri con duemila giovani di tutto il mondo.

Si svolgerà a Berceto, come ormai tradizione, tra giugno e settembre il Festival internazionale dei Giovani, con danze, canti, manifestazioni sportive, protagonisti duemila ragazze e ragazzi provenienti da tutto il mondo: Albania, Cekia, Turchia, Romania, Slovacchia, Bosnia- Erzegovina, Taiwan, Siberia, Yakutia, Georgia, Russia, Ucraina, Ungheria,  Kuklen, Indonesia, Sarhawi, Togo, India, Cina.

 

Il Festival è promosso da: Comuni di Berceto e di Piacenza, Province di Parma e di Piacenza, Ok Club di Valnure, Accademia Maestri dello sport, Accademia Olimpica Nazionale Italiana, Seminario Vescovile di Parma, Help for children.

 

L’edizione di quest’anno ha  per tema  “LAUDATO SII-Togliere il superfluo”, un tema che chiama in causa l’enciclica di papa Francesco e il messaggio di San Francesco d’Assisi.

 

L’iniziativa è stata presentata stamattina nel corso di una conferenza stampa che si è svolta in Provincia, con: il Delegato Provinciale Gianpaolo Cantoni, il sindaco di Berceto Luigi Lucchi, il Rettore del Seminario Vescovile di Parma don Stefano Maria Rosati e il responsabile dell’organizzazione del Festival Maestro Carlo Devoti

 

All’incontro hanno partecipato alcuni gruppi che si sono esibiti in un breve intrattenimento artistico in abiti tradizionali sullo spiazzo antistante il palazzo della Provincia. Si tratta di:

•             Art Group “Eyüboğlu Educational Institutions" - (Istanbul – Turchia)

•             Gruppo Folcloristico di bambini "Selenga" (Russia- Buryazia)

•             Qkf Bulqize Folk Group (Bulqize – Albania)

•             Slovacek folk Group (Brno – Cekia)

•             Orchestra Aydın Özel Başak Koleji (Bursa – Turchia)

 





Commenti

Nessun commento presente

Aggiungi un commento

Codice di sicurezza:
Nome:
E-Mail:
Messaggio:

Max. 5000 caratteri.