Stampa

News

16/07/2017 - PARMA Spettacolo

La rassegna “Un pizzico di luna” prosegue con “Viva Sevilla!”


I ritmi della tradizione spagnola animano la notte alla Casa della Musica. Stasera alle 21, nel Cortile d’Onore di Palazzo Cusani, il soprano Livier Morales e il chitarrista Thomas Petrucci in concerto

Prosegue con “Viva Sevilla!”, un vero e proprio viaggio musicale nella Spagna e nei ritmi latini, “Un pizzico di luna”, la fortunata rassegna di musica da camera organizzata dalla Società dei Concerti di Parma con l’Assessorato alla Cultura – Casa della Musica in occasione delle manifestazioni celebrative dei 2200 anni dalla Fondazione della Città di Parma. Lunedì 17 luglio alle 21, nella suggestiva cornice del Cortile d’onore di Palazzo Cusani, la grande musica sotto le stelle torna con un programma che promette di trasmettere al pubblico tutto il calore e l’energia della terra ispanica.

Un soprano, Livier Morales, e una chitarra, quella di Thomas Petrucci, proporranno le arie più emozionanti della tradizione popolare spagnola a cavallo tra Ottocento e Novecento in un repertorio che esplorerà le varie sfumature dell’anima iberica. La zarzuela, la melodia popolare, il calore folcloristico, la poesia, il ritmo del flamenco si intrecceranno in una proposta variegata: in programma pagine di Ruperto Chapì,  Federico Garcia Lorca, Manuel Ponce, Fernando Obradors, Isaac Albenìz, Manuel De Falla e Lèo Delibes.

Livier Morales, soprano classe 1990, è nata in Messico, dove ha iniziato i suoi studi vocali. Nel 2016 è entrata a far parte del coro della produzione della Vedova Allegra di Franz Lehar del Teatro del Giglio di Lucca, Teatro di Pisa e Teatro Goldoni di Livorno. La sua attività concertistica si svolge anche nel mondo cameristico, specialmente con la chitarra. Forma infatti insieme a Thomas Petrucci un duo che affronta un vasto repertorio come lied tedesco, chanson francese, canción spagnola e arie italiane da camera.

Thomas Petrucci, 21 anni, studia chitarra con il maestro Giampaolo Bandini al I.S.S.M Luigi Boccherini di Lucca. Vincitore di diversi concorsi nazionali e internazionali, è stato definito da Pavel Steidl un “talento da grandi doti tecniche, espressive e musicali”. Tiene concerti solistici e cameristici in Italia, Spagna e Messico.

In caso di maltempo lo spettacolo si terrà nella Sala dei Concerti della Casa della Musica.


Fotogallery





Commenti

Nessun commento presente

Aggiungi un commento

Codice di sicurezza:
Nome:
E-Mail:
Messaggio:

Max. 5000 caratteri.