Stampa

News

12/10/2017 - PARMA Politica

Partito Democratico di Parma, ecco il calendario dei congressi nei circoli


Entro il 22 ottobre saranno eletti il segretario cittadino e qjuello provinciale

Cominceranno oggi i primi congressi nei circoli che arriveranno ad eleggere la nuova segreteria provinciale, mentre in città si aggiungerà il voto per la dirigenza dell’unione comunale di Parma. Sino a domenica 22 ottobre si svolgeranno le assemblee dei 51 circoli di tutta la Provincia che coinvolgeranno quasi 2.600 iscritti, secondo il calendario allegato. Durante le assemblee, che sono ristrette ai soli iscritti, ci sarà spazio per presentare le varie mozioni e successivamente si voteranno i rappresentanti che andranno a comporre l’assemblea provinciale e cittadina che andranno poi a nominare il segretario.

L’assemblea provinciale, per la proclamazione del nuovo segretario, è convocata nella mattinata del 28 ottobre. Il 6 novembre, invece, si terrà l’assemblea dei delegati cittadini che incoronerà il nuovo segretario di Parma città. “Dopo la meticolosa fase preparatoria – sottolinea Lucia Mirti presidente della Commissione congressuale - ora entriamo nel vivo del congresso. Assemblee che significano incontro di persone dal vivo, che si guardano negli occhi, che si confrontano e che discutono veramente, non dietro allo schermo di un computer o con un tweet: è questo l’ enorme valore aggiunto del PD che, unico in Italia, continua a seguire queste prassi faticose ma che sono le uniche fondative di una comunità”.

Gli appuntamenti si svolgeranno entro il 22 ottobre in tutta la provincia, secondo il calendario allegato. Ricordiamo che per il ruolo provinciale si sono fatti avanti Nicola Cesari 38 anni Sindaco di Sorbolo e Fabio Moroni, 32 anni consigliere comunale a Fontevivo. Per quanto riguarda la segreteria dell’Unione comunale di Parma ha presentato le firme a sostegno della sua candidatura Michele Vanolli, avvocato di 31 anni, membro dell’ultima segreteria provinciale.

Lucia Mirti conclude spiegando il percorso con cui si è arrivato a questo punto. “Il clima in cui abbiamo lavorato sinora è stato di armonia e collaborazione, e ringrazio di questo i componenti della Commissione, i candidati, i segretari dei Circoli ed i preziosi funzionari del PD provinciale: tutti hanno collaborato in tutti i modi possibili. Ringrazio anche i garanti che si sono resi disponibili, insieme a noi della Commissione, a presenziare in ogni congresso per verificare la correttezza di tutte le operazioni congressuali. Auspico quindi che il clima di serena collaborazione e franchezza continui anche nel confronto tra i candidati nelle sedi congressuali. Buon congresso a tutte e tutti!”.

 





Commenti

Nessun commento presente

Aggiungi un commento

Codice di sicurezza:
Nome:
E-Mail:
Messaggio:

Max. 5000 caratteri.